Cosa dicono i Riformatori sulla sanità

Pubblicato il da Antonio Fadda

L' On. Fantola dei Riformatori Sardi

Sanità, la sfida del 'modello sardo'

I Riformatori: 'Ora l'autosufficienza'





In una lettera aperta, il capogruppo dei Riformatori Pierpaolo Vargiu e il consigliere regionale Franco Meloni si rivolgono all'assessore della Sanità per sottolineare l'importanza del momento che sta vivendo la sanità sarda. Una rivoluzione - si legge - che ha l'obiettivo di creare le condizioni per un sistema sanitario sardo autosufficiente

"L'articolo 12 della legge 3/2009, appena approvata dal Consiglio Regionale introduce cambiamenti radicali nella organizzazione dalla sanità, delineando un 'modello sardo' di sistema sanitario - scrivono - assolutamente innovativo, che ha il suo cardine nella separazione della gestione degli Ospedali dalla gestione del territorio e nella centralizzazione nelle macroaree di tutti i servizi". "E' una vera e propria rivoluzione - continua la lettera di Vargiu e Meloni - che ha l'obiettivo di creare le condizioni per un sistema sanitario sardo autosufficiente, in grado di spendere nel modo migliore tutte le risorse necessarie a garantire qualità di assistenza ai sardi. Come tutti i cambiamenti importanti, siamo consapevoli che la rivoluzione non sarà facile da realizzare". E' per questo che i Riformatori chiedono a Liori il massimo sforzo e il massimo impegno per raggiungere gli obiettivi.

 

Commenta il post