Preparativi per il Congresso Provinciale di Sardigna Natzione

Pubblicato il da Antonio Fadda

cumpostu

Ieri, negli ampi locali della Federazione provinciale di Sassari di “Sardigna Natzione

Indipendéntzia”, con sede a Ittiri Cannedu in via Marini 30, si è svolta – alla presenza dell’ingegner

Bustianu Cumpostu, Coordinatore nazionale del Movimento e massimo garante del rispetto delle

regole democratiche (che ne ha verbalizzato i lavori) - la preannunciata riunione del Coordinamento

provinciale del Distretto di Sassari, per l’elezione della Commissione Elettorale, cui spetterà il

compito di avviare le procedure congressuali per la celebrazione del “2° CONGRESSO DISTRETTUALE

DI SASSARI”, che potrebbe svolgersi a Ittiri o in qualunque altro centro della provincia, dopo quello

tenutosi ad Uri nella prima metà degli anni duemila, cui seguirà ai primi del mese di ottobre quello

Nazionale.

cumpostu

Nel corso di due distinte votazioni si è proceduto dapprima a determinare il numero dei

componenti da eleggere, tra le due opzioni in discussione (3 o 5 membri), e successivamente,

essendosi deciso che della Commissione Elettorale dovevano fare parte solo tre persone, si è

provveduto alla elezione a scrutinIo segreto di Giampiero “Zampa” Marras della Segreteria

Nazionale di SNI; del Coordinatore cittadino di Sassari e membro della Direzione Nazionale,

Gianni Satta e del Coordinatore cittadino di Ittiri e Consigliere Nazionale, Andrea Simula.

Il Coordinamento provinciale del Distretto di Sassari ha inoltre fissato la data del Congresso

che si terrà entro e non oltre il giorno di domenica 10 luglio, ed inoltre ha stabilito che il 26 giugno

si dovrà chiudere il tesseramento ai soli fini congressuali e che entro il 3 luglio dovranno pervenire

alla Commissione Elettorale le tesi politiche, da portare poi alla discussione di tesserati e militanti.

g marras

Alla fine dei lavori, e dopo una rilassante “pausa-caffè” di non più di 15 minuti, si è riunita

per la prima volta la Commissione Elettorale appena insediata e, su proposta di “Zampa” Marras, è

stato nominato all’unanimità per il suo equilibrio e le sue indiscusse e indiscutibili capacità Gianni

Satta a Presidente del suddetto Organismo, che ha accettato il gravoso incarico con entusiasmo ed

ha fissato una nuova riunione della stessa per giovedì 16 alla ore 20, per definire, tra l’altro, anche

la sede in cui svolgere il Congresso, della quale sarà data tempestiva informazione alla stampa, ai

tesserati e agli Organi del Movimento tuttora in carica.

Giampiero “Zampa” Marras

Con tag Prima Pagina

Commenta il post

Antimeridionale 06/21/2011 11:57


Come al solito non riesco ad aprire una discussione su questo blog...pazienza, farò un commento da un post qualsiasi a cui il mio intervento non è legato. Vorrei sapere dagli Amministratori del
nostro centro, tutti indistintamente, come mai in questo tragico periodo di crisi profonda e di evidente disorientamento delle persone, ancora tardi a decollare il GAL LOGUDOROGOCEANO. E'una
struttura vicina al cittadino che permette di immettere nel sistema economico risorse per niente trascurabili per diverse iniziative private. Altri GAL hanno già composto la loro struttura tecnica
e stanno pubblicando bandi mentre il nostro ancora non ha concluso (dal 21 marzo u.s.!!) le selezioni per la struttura operativa (deve essere probabilmente molto complesso trovare la
"quadra").Visto che la programmazione europea comprende gli anni 2007 - 2013 e i GAL dovrebbero coprire tale periodo, perchè a metà 2011 ancora non si è operativi???se va bene il nostro GAL potrà
fare i primi bandi a fine anno (nella migliore delle ipotesi) con istruttorie e determinazioni nel 2012, resta poi molto tempo per pianificare e produrre efetti benefici???Non credo, sebbene si
trascineranno fino al 2015. Si è già perso moltissimo tempo. Perchè????PERCHE'???