Disamministropoli e Poveropoli

Pubblicato il da Antonio Fadda

Al-lavoro-2.jpg

 

Tutti noi i cosiddetti “addetti ai lavori”, quelli che “masticano”un po’ di politica politicata, i “navigatori” nei meandri della politichetta locale, quelli che “sanno lèggere” una delibera anche se è scritta male, tutti noi dicevo sappiamo come va il mondo. Chi vince nelle competizioni elettorali “prende tutto”, gli altri a bocca asciutta. Chi ha la fortuna, o la sfortuna, di sedersi nello scranno più alto del Palace di Plaza Cruz comanda. E, come sapete, chi comanda detta legge. E’ così da sempre.

Ittiri non fa certamente eccezione.

Sino ad oggi chi ha vinto ha dettato legge. Ha comandato. Dando il peggio di sé però.

Secondo noi sino ad oggi si è solamente “DISAMMINISTRATO”.

La denuncia di Analyzer sulla vicenda della allegretta gestione dei contributi a favore del contrasto delle nuove povertà, ben argomentata e documentata, ha messo a nudo una realtà che è stata vergognosamente lasciata cadere nel vuoto ed è stata subito bollata, per bloccarne sul nascere adesioni disinteressate (che invece ci sono state), come la solita solfa dei “maligni”, degli “antagonisti”, di quelli che “dicono solo del male per invidia” ecc. ecc.

Tutti quelli che potevano dire qualcosa di interessante, aiutando i cittadini a capire meglio la problematica, hanno portato il cervello, quel poco di cui erano e sono dotati vista la mala parata, a quell’ ammasso ideologico ancora in auge, in difesa dell’ Innominabile, “a prescindere”.

Ma, mi domando, su che cosa dibatteranno quando stanno tutti insieme amorevolmente le varie componenti e correnti di pensiero che formano il PD ?

Non c’è nessuno che abbia un seppur minimo dubbio su quanto abbiamo sollevato ?

Ah già, ma certo, dimenticavo, che stupido che sono, mi era sfuggito il particolare, non ci avevo pensato: Lorooo hanno sempre ragione. Lorooo non commettono erroruzzi del genere. Lorooo sono persone rette.

Porca banana direbbe Ettore!

L’ accusa maggiore che ci viene mossa è quella di aver ecceduto nello spulciare alcune delibere intoccabili e non leggibili ai comuni mortali quali siamo noi. Probabilmente continueremo ad eccedere, nell’ interesse esclusivo della nostra cittadinanza che ormai, a distanza di pochissimi giorni dal fatidico giorno delle elezioni, ha già capito tutto. Continueremo ad eccedere perché è bene che si sappia che di fessi ad Ittiri non ce ne sono più; che gli allocchi con l’ anello al naso sono già stati esauriti nell’ anno del Signore 1968 con la mini rivoluzione studentesca; che di imbecilli con tessera disposti a perdonare i “compagni che sbagliano” nell’ amministrare la cosa pubblica sono ormai un lontano ricordo. Continueremo ad eccedere anche dopo la loro eventuale, e comunque  non certo scontata, vittoria elettorale. Non sarà più come prima. Niente potrà essere come prima. Non perché siamo animati da uno spirito polemico o di contrapposizione a prescindere, aridaje, (direbbe il compianto Totò), ma perché riteniamo sia giusto nei confronti del nostro popolo dare una precisa e puntuale informazione su quanto accade e sul come viene gestita la Cosa Pubblica. Cioè di tutti noi. La popolazione ittirese non ha certamente bisogno di essere amministrata da una “Cricca”, per dirla con l’ anemonemania odierna. Ha invece bisogno di un Governo Locale che stia davvero a sentire i tanti e variegati problemi della popolazione e studiarne, possibilmente insieme, le soluzioni migliori. La nostra cittadina ha necessità di una squadra di amministratori responsabili che possano trovare le soluzioni giuste e adeguate alla nostra peculiarità e particolarità, e traghettarle verso lidi sicuri che consentano un reale sviluppo ed un rilancio complessivo della ittiresità.

Che bisogno c’è di fare, dettare e scrivere deliberazioni strane, su argomenti di importanza sociale di un certo rilievo, che creano curiosità ed attirano domande scomode. Naturalmente aspettiamo ancora risposte e quelle giuste chiarificazioni al fine di fare chiarezza e sgomberare il campo da fastidiosi quanto inutili sospetti. Il silenzio è troppo assordante e rischia di attirare l’ attenzione dell’ intera opinione pubblica; degli elettori intendo.

Commenta il post

cespuglio 06/06/2010 09:44


Peccato che via Alivesi rimarra' privata per altri 5 anni....

Io speravo in una sua riapertura, ma non ce l'abbiamo fatta.


AWFUL 06/03/2010 19:08


PER ANTONIO

MENO MALE CHE DI ITTIRESI IGNORANTI COME TE CE NE SONO POCHI (E SI E' VISTO).
IL SILENZIO DELLO STRISCIONE E' FATTO PER GENTE COME TE CHE NON SO DIRE ALTRO CHE CAZZATE CONTRO LA PERSONA DI TONINO,E NON VERSO TUTTI GLI ITTIRESI.
CAZZU MA SESE PROPRIU TONTU, E POI PERCHE NON MI RISPONDI ALLA MIA DOMANDA DEL PRECENDENTE POST, VA BE TE LA RIPETO:
"perche invece non ci spieghi tu come mai nelle provinciali il pdl ha preso circa 400 voti i riformatori altri 400 e un candidato di centrosinistra
ne ha preso 1012, tutti i voti del pdl dove sono andati a finire ? sono curioso, anzi spiegalo bene a giommaria pisanu che i vs voti sono andati
a finire in una lista di centrosinistra.
mi pare ci sia gia stato anche qualche malumore, o mi sbaglio..... e che malumore "
ANTO PAURA DI DARMI LA RISPOSTA CHE GIA SO......


Antonio 06/04/2010 08:44



Come fai a porre una domanda cosi difficile, cosi profonda e pregna di riferimenti psicologici, storici, statistici ad uno come me, un ignorantone patentato, un vero allocco sardo pellito, un
coglione di primordine !


Eh, scusa eh ! Mi metti davvero in difficoltà porca la banana !


Dall' alto della mia ignoranza ho capito che lo striscione serviva solamente per tappare un buco sulla facciata del palazzaccio, non per rimproverare chicchessia; non per zittire qualche
cittadino (circa l'esatta metà della popolazione) che la pensa in modo diverso e lo esterna liberamente; non per dimostrare ancora una volta (e tu ne sei l' interprete principale) che con l'
arroganza si ottiene tutto; non per dire che quello striscione è l' ennesima caduta di stile di BaffoPapà, arrogante pure lui che ha permesso quell' azione da dittattore. Noooo ! Io ho capito
solo che è stato davvero utile a nascondere un buco. Tutto quì.


Sulla distribuzione dei voti alle provinciali:


I voti la popolazione li ha dati a chi riteneva fosse all' altezza del compito assegnatogli. Li ha dati a Tonino Orani perchè è il meno peggio (avreste candidato lo scemo del villaggio avrebbe
conseguito lo stesso risultato. Madre-Partito insegna...); li ha dati alla lista di  Giommaria Pisanu, li ha dati a Leonardo Ortu (si vocifera che siano i vostri voti a discapito di Maria
Antonietta...), a Giommaria Deriu e a Gianni Senes. E' stato il popolo a decretare questo risultato. Non il PDL (se noti non hanno più voti).


Il malumore è una prassi sul dopo elezioni. Guarda dentro la tua casa politica e mi darai ragione.


 


 


 



Antonio da Ittiri 06/02/2010 13:28


"VERGOGNOSO VOLGARISSIMO STRISCIONE CONTRO GLI I VINTI"
"Ancora una volta nella politica ittirese registriamo una bruttissima caduta di stile, ossia lo striscione che impone il silenzio contro il popolo che non ha votato Orani e contro il “Partito degli
astenuti e di tutte quelle persone che non si sono recate alle urne. Un miserabile e volgare striscione è stato appeso in quella altrettanto misera parete e pericolante facciata dell’edificio
comunale, che sbeffeggia i cittadini che non hanno votato Orani. Striscione che è stato messo in bella mostra appunto sul davanzale del comune (nell’edificio è di tutti, anche di quelle persone che
non hanno votato per Orani). La squadra dei vincenti “eroi” hanno festeggiato la vittoria nel peggiore dei modi. In un momento di vittoria si dovrebbe pensare a festeggiare e non ad insultare i
propri avversari, ma del resto Il sindaco Orani ci ha abituato più volte a gesti e frasi pesanti, maleducate ed arroganti nei confronti degli avversari quindi hanno pensato bene di non smentirsi
neanche nella giornata dei festeggiamenti. Si augura che nessuno voglia giustificare quello striscione come una conseguenza della vittoria. Lo striscione è stato preparato e quindi premeditato a
mente fredda, pertanto assume un significato ben diverso ed ingiustificabile". "Spero che al più presto giungano a tutta la popolazione le scuse ed il rispetto che si meritano da parte
dell’artefice di quella miserabile idea di porre quell’altrettanto miserabile striscione, un loro eventuale silenzio sarebbe un atteggiamento molto grave e non farebbe male a quelli che andrebbero
ad amministrare la cittadina di Ittiri dimostrare un pò di stile e non di arroganza... Oltremodo è la palese dimostrazione dell’ignoranza dei giovani del Pd dato che le altre liste erano ben
rappresentate da persone pronte a mettersi a disposizione della collettività, fra queste vi era una lista di persone che si offrivano ad amministrare Ittiri senza lucro… Comunque quello striscione
è u n atto vile, vergognoso e di una bassezza mentale veramente da prendere a calci in culo (e scusate il francesismo).


cespuglio 06/01/2010 21:37


Complimenti a Tonino per il risultato ottenuto, Ittiri ha scelto cosi' e in democrazia bisogna accettare il verdetto!
La cosa strana e' che in quella coalizione ci sia l'UDC con il suo peso, (in provincia come sappiamo che e' all'opposizione)... riusciranno a mettersi d'accordo con quelle idee cosi' diverse?
Ci dobbiamo ricordare che Ittiri sta sprofondando in un baratro, i nostri amministratori in 5 anni non sono riusciti a frenare questa inesorabile decadenza.
Non voglio sentire assolutamente il contrario, guardiamoci in faccia, lasciamo perdere il teatro, il palazzetto e cazzate varie; guardiamo il netto calo degli abitanti,la gente scappa da questo
paese, mentre gli altri centri dell'Itherland Sassarese si inrobustiscono, qui' diventiamo sempre piu' piccoli e meno importanti... (non contiamo nulla), e' difficile comprare casa, basta vedere le
riviste Immobiliari, Ittiri non e' mai menzionato, mentre trovi Usini, Uri, Olmedo, Sorso, Sennori, Ossi, Tissi etc.
Forse esiste un problema?
Abbiamo l'edilizia ferma, non si vede installata una gru Edile da Anni,i paesi menzionati ne sono pieni, io mi domando come mai?
La piccola edilizia "in nero", funziona solo di Sabato e di Domenica, e' la nostra triste realta' pensiamoci un attimo.

Ittiri era una bella cittadina negli anni 80, tra qualche anno se si continua cosi',i nostri cari amministratori si troveranno a governare un paese fantasma, con popolazione in drastico calo,senza
piu'niente, servizi,un Ospedale che molto probabilmente verra' chiuso , arriveremo a essere superati da Usini, un vero dormitorio!!!!
Ci dovremo consolare con Prendas? o Ittiri Folk....
Forse e' ora di dire Ittiri rialzati...
Questa previsione catastrofista, puo essere ribaltata Basta rancori o interessi personali favoritismi,pensate subito a Salvare Ittiri trovare una soluzione subito per tirare su il numero di
abitanti, renderla piu' accogliente
piu' CITTA'.
L'appello lo rivolgo alla maggioranza, e all'opposizione per un interesse comune che e' Ittiri.


pasquino 06/01/2010 19:42


Carissimi, analisi e controanalisi dei dati non servono. Basta Tonino Orani ha vinto.
L'unica cosa che dobbiamo fare è non sprecare il patrimonio che 2000 persone ci hanno dato. Non dobbiamo fare l'errore fatto 5 anni fa. Dobbiamo costruire un gruppo che abbia la capacità di reagire
a questa sconfitta elettorale coinvolgendo la gente e facendo avvicinare anche quelli che in questo momento, per poca convinzione non ci hanno appoggiato. Dobbiamo essere la voce di quelli che voce
non hanno, fornire indicazioni alle persone che non sanno a chi rivolgersi perchè vittime di questo "regime" ittirese. In questo paese non si può esprimere il proprio disappunto nei confronti degli
amministratori perchè scatta immediatamente la vendetta. Dobbiamo essere la voce di tutte queste persone. Dobbiamo essere fermi nei confronti dell'amministrazione quando questa fa gli interessi di
pochi e non di tutti. Ora non è più "ITTIRI PUò CAMBIARE", è venuta l'ora che ITTIRI CAMBI!!
Un grazie a Giommaria e a tutti i candidati per il lavoro svolto, e un invito a tenere presente che ci sono 2000 persone che credono in voi e nelle vostre(NOSTRE) idee.
Lasciate perdere awful o chi per lui, i suoi commenti sono di cattivo gusto come il cartellone che hanno esposto nel palazzo comunale


awful 06/01/2010 19:38


una piccola curiosità, chiedo ad antonio fadda di spiegarmi e spiegarci, come mai tanto odio per tonino orani,e non darmi motivazioni politche perche tu lo sai bene che le motivazioni sono altre e
lontane dalla politica, abbi il coraggio di dire la verità, se si sincero poi ne possiamo parlare.


Antonio Fadda 06/02/2010 13:09



Vedo che conosci già la risposta. Allora perchè me la domandi ?


Di coraggio ne ho da vendere e le verità le ho già dette. Su questa linea continueremo, non perchè nutriamo odio verso Tonino Orani ( che io, bonariamente e scimmiottando le grandi firme, chiamo
di volta in volta Erodorani, Feudatario ecc. ecc.) ma perchè riteniamo che la tipologia di gestione amministrativa sia fondata su principi "ad escludendum". Come ha sempre fatto, del resto.
Possiamo certamente parlarne, sono un democratico io.


 



awful 06/01/2010 19:32


un certo antonio scrive:"AWFUL: ridi ridi, quando hai finito spiega a Maria Antonietta Scanu perché il tuo gruppo ha sostenuto il candidato ORTU e non lei, o mi vuoi far credere che l'IRS ha a
Ittiri 400 voti? magari glieli ha regalati BABBO NATALE! tu cosa ne pensi? il sacco pieno è sempre stato il tuo, e su questo ti do ragione, però almeno questa volta visto che gli altri ti hanno
fatto un regalo, anche tu potevi ricambiare, perchè il futuro potrebbe non essere così rosa come tu pensi. Anche Leonardo Fiori è stato eletto due volte consecutive, ma non ha fatto una bella fine,
vedremo"


perche invece non ci spieghi tu come mai nelle provinciali il pdl ha preso circa 400 voti i riformatori altri 400 e un candidato di centrosinistra ne ha preso 1012, tutti i voti del pdl dove sono
andati a finire, sono curioso, anzi spiegatelo bene a giommaria pisanu che i vs voti sono andati a finire in una lista di centrosinistra.
mi pare ci sia gia stato anche qualche malumore, o mi sbaglio.....


neutrale 06/01/2010 18:30


...era nell'aria ma Tonino Orani ha stravinto perchè, obbietivamente, non aveva "valide" alternative.


Un Ittirese 06/01/2010 15:54


Dopo un mese di campagna elettorale a Ittiri si sono svolte le elezioni comunali, riepiloghiamo i risultati:

Zampa Marras 573 9.91%

Tonino Orani 3214 55.57%

Giommaria Pisanu 1997 34.52%

I dati di 5 anni fa sono stati i seguenti:

Manuela Soro 2097 34,37%

Tonino Orani 2101 34.44%

Franco Simula 1903 31.19%

Come logica ittirese impone, gran parte dei voti di Franco Simula sono andati a Tonino Orani forte anche dell'appoggio dell'UDC che gli ha garantito i 207 voti presi da Peppino Fiori (non voglio
contare i 156 presi da Daniele Sanna dato che faceva già parte della coalizione uscente).
Se confrontiamo i risultati odierni a quelli del 2005, si nota che il centrodestra nonostante l'abbandono dell'UDC e l'assenza di candidati di spicco come Manuela Soro, ha praticamente la stessa
percentuale, mentre il centrosinistra con le sue solite spaccature, ma appoggiato dal solito UDC perde 10 punti andati ai sardisti di Zampa Marras.
Giommaria Pisanu esce comunque a testa alta consapevole del fatto che un terzo della popolazione è con lui e sarà accompagnato in consiglio da tre persone intelligenti che faranno sentire la
propria voce, Zampa Marras col suo carisma farà valere i suoi ideali da sardo DOC e Tonino Orani avrà l'onere di amministrare uno dei comuni più complicati della Sardegna.
Buona fortuna ITTIRI.


antonio 06/01/2010 15:53


AWFUL: ridi ridi, quando hai finito spiega a Maria Antonietta Scanu perché il tuo gruppo ha sostenuto il candidato ORTU e non lei, o mi vuoi far credere che l'IRS ha a Ittiri 400 voti? magari
glieli ha regalati BABBO NATALE! tu cosa ne pensi? il sacco pieno è sempre stato il tuo, e su questo ti do ragione, però almeno questa volta visto che gli altri ti hanno fatto un regalo, anche tu
potevi ricambiare, perchè il futuro potrebbe non essere così rosa come tu pensi. Anche Leonardo Fiori è stato eletto due volte consecutive, ma non ha fatto una bella fine, vedremo


AWFUL 06/01/2010 11:14


1 E 2 E 3 BUUUMMMMMMMMM......
ANZI BUM BUM.......


AWFUL 06/01/2010 11:11


GRAZIE TOTTO', mi sono fatto un bel spinello con cacca di cavallo, direi che ha sortito molti effetti salutari... avete cannatto in tutto e per tutto, non sono chi voi pensiate, vi posso dire che
il mio vero nome è BABBO NATALE......
AHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHA


Antonio Fadda 06/01/2010 12:28



Lo so, lo so.


Mi aspettavo anche queste vostre reazioni di felicità miste ad altro.


Ma che ci vogliamo fare il voto rappresenta la scelta popolare, che può essere condivisa o meno, però è il popolo che la esprime, in piena libertà e deve essere rispettata. E' quello che faremo
da buoni democratici. Naturalmente continueremo a monitorare il lavoro che verrà sviluppato, nell' interesse di questo nostro popolo bue, e continueremo a criticarne le fasi e le azioni
amministrative che riterremo siano sbagliate. Però diciamocelo chiaramente questi ittiresi più li tratti male, più ti sostengono. Mah !


 



luisa 05/27/2010 23:51


.......stendiamo un velo pietoso............


ambrogio 05/27/2010 23:34


per AWFUL: come diceva Newton: la cacca non è acqua!!! Meditate gente meditate!!


ambrogio 05/27/2010 23:32


oh AWFUL facci vedere di cosa sei capace con la tua vendetta, stiamo tutti aspettando!! non scappare ti prego, reagisci!! dacci prova del tuo ormai noto coraggio, spara cazzate da dietro il tuo bel
muretto di cacca secca. Lucido però, lascia perdere i consigli di Antonio Fadda che invita a calmarti con valium e banane con aggiunta di cannoni, ci servi lucido, soprattutto lunedì sera


ambrogio 05/27/2010 23:28


Luisa non scrive a quest'ora perchè è una candidata della lista Orani e ha le stesse iniziali di AWFUL cioè GS. Ti abbiamo scoperto. Esprimi le tue "emozioni" visto che ti vanti di averle, ma fallo
di persona così giochiamo ad armi pari, al tuo gioco, ma ad armi pari, se hai coraggio!


Dott.ssa della Dott.ssa 05/27/2010 20:33


@: AWFUL ma ci sei o ci fai? no perchè se ci sei se ne prende atto e non ti si deve rispondere più se ci fai ancora peggio che andar di notte a fari spenti nella nebbia... e quindi visto che siete
in due uno l'alter ego dell'altra/o che siete messi così... come si dice perder tempo a dar perle ai porci non ne vale proprio la pena.
Brrrrrr che paura di spavento cmq. quasi quasi me la faccio addosso (dal ridere)


awful 05/27/2010 19:41


per antonio manca, noto il fadda antonio

ma quanta paura ho.....
paura paura paura paura


awful 05/27/2010 19:38


per tottoi fadda..

ho tanta paura, se vengo a casa tua cosa mi fai......
adesso mi nascondo e non esco più ho troppa paura
non ti saluto nemmeno , ho tanta paura.....
sto tremando di paura.


Antonio Fadda 05/28/2010 09:03



Come sempre, essendo tagliato con la scure, quindi squadrato in un certo modo asinino non capisci (naturalmente fai finta) il vero senso delle parole dette. Comunque volevo ricordarti, tanto per
essere chiari sino in fondo, che nessuno di noi ha paura. Nella mia vita ho incontrato ed ho avuto a che fare, con gente di ogni risma e categoria. Mai con pretesi mafiosi, o apprendisti tali,
come vuoi apparire tu. Dalle nostre parti le aggregazioni mafiose si combattono. In tutti i modi. Come vedi io continuo ad ospitarti, a farti esprimere il tuo punto di vista animalesco. E' mio
interesse dimostrare di quale tipo di persone siano formate e frequentate alcune organizzazioni di Greffa politica dimodochè si possano individuare (cosa che all' interno del tuo partito è già
accaduto..) ed isolare. La medicina che i Sardi antichi applicavano per combattere i delinquenti come te è abbastanza semplice. Ancora però non te lo dico.  



Dott.ssa della Dott.ssa 05/27/2010 16:38


Sono colei che ha contribuito a creare quel mostro della Dott.ssa Edi, ben felice di cosa e sia veuto fuori da questo mix di testardaggine assoluta, di raziocinio totale (eheheh mica ci ha mai
creduto a babbo natale fatevelo dire da me) che oltre ad essere una persona (e ne vado fierissima) bravissima nel suo lavoro, raziocinante ogni oltre misura nella vita pubblica... nel suo privato è
splendida madre di due fantastici bambini straequilibrati (ma vogliamo mettere... c'è sangue romagnolabruzzese che scorre nelle loro vene) quindi il raziocinio per noi è normale amministrazione
pubblica visto che abbiamo avuto la fortuna di avere per genitori due persone talmente diverse da essere uniche da riuscire ad unire due mentalità diverse e farne nascere dei fenomeni come noi...
Ora "Signor" Luisa (perchè non ci sono dubbi... una donnetta attempata comunque non perderebbe tempo a cercare tanto astio e veleno da vomitare, avrebbe sicuramente più classe se non altro per via
dell'esperienza data dagli anni... Ops escludendo quella stragnocca di della Rosy Bindi vergine per scelta (degli altri).) cosa posso dirle dopo averle spiegato chi è la Dott.ssa Edi... tiriamo
fuori ancora Totò... e le dico un bel "ma mi faccia il piacereeeeeeeeee" e se davvero è "donna attempata" si ridia all'uncinetto e lasci respirare chi ha voglia di respirare aria nuova che cosa
siete in quella sponda lo sappiamo bene noi che ci siamo purtroppo nati ma non educati!!!


Il Fruttivendolo 05/27/2010 15:47


Basta, bastaa, bastaaa ! Ormai abbiamo capito benissimo che questi killer della casata del nobilazzo in odor di uomodonore, intervengono solamente per buttare la loro mondezza dentro questo spazio
libero e democratico. Se avete notato ogni qualvolta si toccano tasti pericolosi per la loro onorabilità ed onestà, il bullo musicista, manda in avanscoperta i suoi Bravi. Suggerisco ad Antonio
Fadda di limitare gli interventi, anzi di bloccarli del tutto perchè non viene data la possibilità sia di intervenire sia di seguire un filo logico sulle cose dette e di capirne i significati.
Credetemi questi sono davvero degni di stare al fianco di Rina e di Badalamenti. Sono della stessa risma.
Antonio dammi retta.


ANTONIO MANCA 05/27/2010 15:13


traduco le frasi di questo AWFUL in ambiente cinematografico perché le sue minacce vanno bene con la musica del film: il buono il brutto e il cattivo. Scegliti quella che preferisci sono tutte
adatte:
1) mi piacciono quelli grandi e grossi come te perché quando cadono fanno tanto rumore e quando ti butterò giu io, aaahhhh ne farai di rumore;
2) chi possiede più bottiglie per ubriacare i soldati e mandarli al macello, quello vince. Noi e quelli dall'altra parte del fiume abbiamo una cosa in comune: la puzza dell'alcol;
3) quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile l'uomo con la pistola è un uomo morto;
4) vedi il mondo si divide in due categorie:chi ha la pistola carica e chi scava, e tu scavi;
5) togliti la pistola e mettiti le mutande;
6) io dormirò tranquillo perché so che il mio peggior nemico veglia su di me;
7) fissa bene la corda alla trave: deve reggere il peso di un maiale.

AWFUL scegliti quella che ti piace di più e usala come ti pare per attuare la tua VENDETTISSIMA VENDETTA. e DOPO CHE HAI FINITO FATTI UN GIRO IN PAGLIETTA


strano 05/27/2010 14:58


questo awful o come si fa chiamare secondo me ha problemi. Sempre incazzato e sempre minciando. Ma questo è l'ambiente che si è creato a Ittiri? ma chi dovrà amministrarmi, penserà alla propria
vendetta personale o alle cose del paese. Pongo questo dubbio perchè se è cosi manco a votare vado arrangiadeboso. Ma io mi so diffendere e pure attaccare in maniera civile e anche poco civile. A
disposizione


Lussorio 05/27/2010 14:58


Per l'amica candidata (ops, mi è scappato...) Luisa; a noi sembra che il problema non sia il tuo titolo di studio, ma il tuo modo di ragionare; sei astiosa, verbosa, suscettibile... Anzichè
discutere le cose sul merito (le cose da fare per Ittiri, che ha una necessità estrema di qualcuno che la amministri) la butti giù su questioni di campanile, neanche fossimo in una curva di stadio;
è questo il tuo problema, altro che questioni politiche o di cuore; tu ritieni che la tua parte politica non debba dimostrare niente agli altri, perchè voi siete dalla parte giusta a prescindere...
Quindi non rispondi alle questioni, ma ti arrabbi perchè qualcuno osa porne (come è possibile dubitare della sinistra?). Ma forse questo tuo nervosismo crescente è comprensibile, tutto sommato è
umano... Calano le certezze iniziali? Inizi a vederla in salita? Non ti sembra più una lotta dall'esito scontato? Qualche promessina? Coraggio, tra qualche giorno si scoprirà se il paese ha deciso
di dare una svolta al suo futuro cambiando progetti e persone oppure ingoiare il rospo e continuare con un altro lustro di questa sinistra, a prescindere da tutto, e andare così verso il record di
quasi trent'anni di sinistra al potere. Pazienta un pochino... Non innervosirti...


awful 05/27/2010 14:29


la vendetta è sempre più vicina.
ahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahaha


Antonio Fadda 05/27/2010 15:35



Ti consiglio una tisana di buon cannonau di annata, appena appena scaldato, non bollente, a questo aggiungi un litro di valium, in supposte però, ed un buon kilozzo di banane verdi per
contrastare l' effetto della tisana. Se non fa effetto, tirati e/o sparati un bel cannone di cacca di cavallo, se Ungherese è meglio, misto tabacco da pippa (no, non quelle che fai ai tuoi
sodali...) e aspira profondamente. Vedrai che ti passa. Se tutto questo non sortisce alcun effetto, vieni a trovarmi. Ho io la cura che fa per te.



luisa 05/27/2010 10:05


......per nuovo, diverso, sconosciuto...non mi riferivo di certo alla politica..ma alla integrazione etnica ed alla soceta' multiculturale...tutte cose che forse saranno per qualcuno "arabo" in
quanto ci vuole un po' piu' di cuore e meno cervello per capirle...................................
io non ho l'abitudine di dire bugie o di costruire tormentoni per confondere la gente..instillandogli paura...
io,quando dico una cosa...quella E'....e quindi vedo oggi
molto chiaramente il mio errore di cinque anni fa...perche' non mi sentirei proprio rappresentata da una donna del genere...........................................
"rinuncia ad occupare una poltrona da sindaco"....perche' ci era gia' seduta sopra??? o non ha preferito andare sul sicuro e fregarsene di chi si aspettava che riprendesse da dove aveva
lasciato???.....................................
"cercare di far ottenere al suo comune quello che...."
ma allora e' proprio vero che chi ha "amici in regione" puo' ottenere mari e monti anche se non e' un amministratore....e chi no..invece...NISBA DI NISBA DI NIENTE....questa e' vera democrazia, non
e' cosi' dott.ssa Edi??...................................................
un'ultima curiosita'...ma sei per caso l'avvocato della segretaria di un certo assessore in regione..????
invidia io?? non fa piu' parte dei miei sentimenti da molto molto tempo...come capirai sono una donna attempata
...........................................................P:S: scusa se non sono alla tua altezza nel mio scritto ma non potro' mai competere con i tuoi titoli...spero comunque di essere stata
chiara nel mio pensiero...e ti do un consiglio gratuito...puoi scambiare le tue opinioni con gli altri senza necessariamente cercare di offenderli...anche questo non ti portera' da nessuna parte
nella vita.....SALUDE........


La Monnezza 05/27/2010 10:04


Ieri passavo in nella via del colonnello, si quella a senso unico a salire, che ha come valore aggiunto la natività di due certi awful, quelli dal pannello solare facile e di mano lesta per
prendere altre prebende gratuite.
Che fine faranno fare agli ittiresi ?
Saccheggeranno ancora l' eldorado d' Ittiri ?
Non sanno che chi di maldicenza colpisce, di maldicenza perisce ?


ittirese 05/27/2010 10:02


Per Strano:
non mi pare che ci sia una lista "ittiri e adesso". La lista alla quale ti riferisci è denominata "unione democratica per ittiri". Come oramai risaputo da tutti è una lista di coalizione tra più
forze politiche: il PD (11 candidati), l'IDV (2 candidati), Sinistra Unita (1 candidato)e UDC (2 candidati). Per quello che so, non mi pare sia nata all'ombra di nessun campanile ma dentro la
sezione del PD.
Salude e trigu... e giughidebos sa paghe ca tottu qusta ciarra non balet a nuddha, sa zente non est a poddighe in bucca.


luisa 05/27/2010 09:45


Per Edi:
finalmente chiariamo...tu sei una donna mentre io ti credevo maschio( ipocrita maschilista????) ed io pure sono una donna...che tu lo voglia credere o no...sono una vera donna..perche' mi mancano
"le palle"...ma questo non e' molto importante..
siamo due donne come due facce di una medaglia: io guardo in una direzione ,e tu guardi proprio nella parte opposta....non potremo mai discutere costruttivamente per svariati motivi...provo a
suggerirtene qualcuno...
assieme alla scoperta,da parte mia,che sei una donna, c'e' stata anche quella che sei dott.ssa in legge...infatti ti comporti come un vero e proprio pubblico ministeroin un aula di tribunale...tu
stessa dici che sei "molto razionale"...non vorrei proprio che fossi solo razionale
(per te stessa dico...)se non inizi a mettere un po' di sentimento nella tua vita, credimi, non andrai da nessuna parte.................................................
hai solo voglia di attaccare..di aggredire...di distruggere..sei piena di rancore e di rabbia (probabilmente legato a qualcosa di personaleche riguarda la tua vita privata) ed hai trovato una
valvola di sfogo
in questa avversione totale nei confronti di chi ha cercato di amministrare,come meglio ha potuto,costruendo sulle macerie di anni di malgoverno,quello sì,da parte di chi lo ha
preceduto.......................................
ma anche questo atteggiamento non ti portera' da nessuna parte....se ti dai una calmata ed hai così tante energie da dedicare,potresti,in futuro,metterle a disposizione del
tuo paese (sempre che lo senta ancora tuo..)
tu non voti piu' ad ittiri, ok....ma che lista voteresti se votassi ancora qui??? per esclusione,penso di esserci arrivata.....o saresti un'astensionista??


strano 05/27/2010 09:17


Vorrei chiedere un chiarimento ai naviganti di questo sito. Se la lista "ITTIRI E ADESSO" è una espressione del PD, quindi dichiaratamente di sinistra, come mai il suo logo è di ispirazione
chiaramente berlusconiana (TONINO ORANI SINDACO=BERLUSCONI PRESIDENTE)? E poi, è vero che una lista di sinistra è nata all'ombra del campanile del convento con la benedizione del parrocco e dei
LIONS di Ittiri? Per favore ho neccesità di questi chiarimenti. Grazie


edi 05/26/2010 23:32


per luisa, o da come scrivi mi verrebbe da dire piuttosto luigi, perché parli da ipocrita maschilista, ma non sapendo chi si cela dietro la tua identità, e non amando fare supposizioni dato che
sono molto razionale e quando scrivo mi limito ai fatti reali, continuerò a chiamarti luisa e a pensare che tu sia una donna che ha messo il cervello in letargo, in un sonno talmente profondo che
neanche la primavera è riuscita a svegliartelo. Nel leggere il tuo post mi rendo conto che parti purtroppo da un presupposto sbagliato, sei convinto che edi sia della fazione opposta perché lancia
critiche motivate costruttive contro un’amministrazione lassista per latitanza. Non ti rendi conto che chi legge e segue questo blog è un pubblico molto più ampio di quello che credi e se avessi
letti meglio i miei vecchi post ti renderesti conto che chi scrive è una persona che ha abitato a Ittiri ha subito i primi tre anni di mandato Orani e preferendo la democrazia ha cambiato paese, da
qui per ricollegarmi al fatto che quando scrivi “ti voglio sottolineare una grossa enorme lacuna che il vostro programma elettorale contiene”non hai capito una benemerita sega perché io non voto
più a Ittiri e se vi castrerete rivotando quel contumace che avete ora sono problemi vostri che resterete bloccati per altri cinque anni, comunque io amo il nuovo il diverso e lo sconosciuto per
questo se votassi a Ittiri non darei il mio voto a Orani, per me è una figura politica ormai vecchi troppo uguale agli standard della mediocrità ma soprattutto conosciuto e banalmente prevedibile.
Per quanto riguarda il tuo segreto che mi hai confidato e che avrà letto più della metà del paese, viene da dire il segreto di pulcinella, da come scrivi sono convinta che non ti sia mai passato
neanche per l’anticamera del cervello, se un briciolo ne hai, di votare Manuela Soro perché se così fosse non avresti scambiato per arrivismo la rinuncia di una persona ad occupare una poltrona da
sindaco, dando ampia dimostrazione di mancanza di avidità, o l’aver accettato un comando da un comune alla regione, con un incarico che la costringe a lavorare il doppio, rinunciando di dedicare il
proprio tempo privato alla famiglia solo per cercare di far avere al suo comune tutto quello che non ha fatto Orani in cinque anni, dando la possibilità al territorio di crescere, e le ippovie e le
irrigazioni per i campi ne sono la prova,ma mi fa sorgere un dubbio non è che tanta sua cattiveria nei confronti della dr.ssa Soro celano solo una punta di invidia grande come un iceberg?


MANUELA SORO 05/26/2010 22:37


Per l'indifferenziato Awful che tuona minacciando tutti che la sua vendetta e' vicina ti do un piccolo consiglio da persona che ragiona:stai bene attento a quel che scrivi e collega il cervello
prima di sprigionare sulla tastiera altre accuse pesanti e calunnie gratuite nei confronti di chicchessia, perche' per quel che mi riguarda personalmente (e come vedi non ho difficolta' a
manifestare la mia identita' e questo demarca il confine tra codardi e coraggiosi) non intendo tollerare una seconda volta un tuo atteggiamento denigratorio mirato alla distruzione degli
avversari
utilizzando il sistema, logorante, della calunnia e della diffamazione, attraverso , peraltro, la strumentalizzazione di categorie di persone socialmente deboli e svantaggiate. Percio' 'occhio'
come si dice in gergo, perche' la prossima mossa avventata e spregiudicata ti fara' rendere conto improvvisamente che sei diventato grande e che quindi dovrai rispondere TU in prima persona
delle
tue azioni, anche di quelle che compi convinto ancora di avere 10 anni. A scanso do equivoci ho stampato il tuo BRUTTISSIMO POST scritto da te nei miei confronti e mi viene solo da chiederti,
visto
che so anche chi sei: MA NON TI VERGOGNI?????VERGOGNATI.


edi 05/26/2010 22:05


Udite, udite nella misura in cui ancora nutriate dei dubbi sulle incapacità governative di questa amministrazione oggi sono qui per scioglierveli tutti.
L’assessorato dei lavori pubblici della Regione Autonoma Sardegna (da qui in poi Ass. LL.PP. RAS), in data 31/12/2010 ha fatto i conti in tasca alle amministrazioni locali che non hanno speso i
soldi che gli erano stati finanziati in base a progetti preliminari volti al loro ottenimento.
L’attuale, e mi auguro per il vostro bene non futuro, sindaco dr. Tonino Orani ha aperto la sua campagna elettorale presentando la lista “Ittiri è adesso” , vero paradosso, lamentandosi che per
colpa di Berlusconi Cappellacci e del centro destra ad Ittiri non arrivavano i fondi per amministrare, Vasco Rossi canterebbe colpa di Alfredo.
Ma se anche vi fosse sorto il tarlo dell’impossibilità di reperire i fondi per una volontà esclusiva di voler pensare che Orani ha il verbo in bocca oggi, sempre coi numeri alla mano, vi dimostrerò
che non era impossibile se l’amministrazione avesse avuto la capacità di amministrare e gestire il denaro pubblico.
Dopo questo sfogo iniziale, che credetemi dopo aver letto quei dati è un atto dovuto, passo al dunque.
Vi voglio riportare quanto è indicato nell’allegato A della relazione dell’ Ass. LL.PP. RAS, facendovi cenni di promemoria.
Vi ricordate che ad Ittiri c’è stata una razionalizzazione dell’acqua, perché la rete idrica colava da tutte le parti e necessitava di una riqualificazione? Premesso che lo stanziamento delle
risorse prevede l’esistenza di progetti preliminari, quindi i soldi non arrivano a cascata se non si presenta un progetto; sull’approvazione del progetto vengono stanziati i fondi. Per dare
attuazione a questi fondi non è un avvicendamento burocratico così complicato, la giunta delibera un indirizzo politico di spesa (cosa che mi sorge il dubbio abbia fatto l’assessore ai lavori
pubblici della giunta presieduta dal dr. Orani) e finanzia con i fondi regionali il progetto.
Bene preso atto di ciò ritorniamo alla disastrata rete idrica, così vi spiego perché mi sorge il dubbio che l’assessore abbia dato un indirizzo politico, si scopre che con il provvedimento n. 109
del 12/2/2003, imputando il costo al centro di responsabilità “Infrastrutture e risorse idriche” addebitandolo al capitolo SC07.0831 descritto come POR Misure 1.1 intervento di tipo
riqualificazione reti idriche urbane, nell’anno 2006 erano stati stanziati dei fondi per € 14.400,00 somma che al 31/3/2010 risulta ancora acceso e non utilizzato dal Comune di Ittiri (come dire i
soldi c’erano hanno preferito non prenderli e buttare la patata bollente addosso ad ABBANOA, con il risultato di bollette impazzite fatturazioni arretrate e quant’altro incide negativamente sul
bilancio finale delle famiglie Ittiresi).
Ma questo non è tutto, vi ricordate i massi caduti lungo la SS131 bis? Con provvedimento n. 2335 datato 11/7/2008 imputandolo al centro di responsabilità “difesa del suolo” addebitandolo al
capitolo SC04.0367 sotto la descrizione “prevenzione calamità come intervento specifico per il comune di Ittiri”: per la caduta massi lungo la SS131bis sono stati stanziati nello stesso anno 2008
€22.500,00 ma al 31/3/2010 giacciono ancora nelle casse dell’ Ass. LL.PP. RAS, non perché non forniti ma perché non ritirati dall’amministrazione comunale. Pensate forse che sia finita qui? Magari,
verrebbe da pensare, e invece no carissimi cittadini Ittiresi, la rendicontazione dei residui continua, infatti, con il provvedimento n. 3188 datato 3/11/2009 imputandolo al centro di
responsabilità “opere di competenza regionale e degli enti”, addebitandolo al capitolo di spesa SC07.1265, sotto la descrizione enti locali, è stato finanziato l’intervento “Ittiri anno 2009 scuola
materna di via Boccaccio. Questo capitolo è stato formato nel 2009 ma al 31/3/2010 i 45.000,00 € stanziati non sono mai stati spesi, ciò nonostante il comune ha integrato la richiesta con un nuovo
progetto per ulteriori € 225.000,00 che riportano, essendo una integrazione, la stessa dicitura, questo secondo capitolo è stato formato nel 2010 ma nessuna delle due somme stanziate sono mai stati
ritirati dal Comune di Ittiri.
Infine, la ciliegina sulla torta, e qui mi rivolgo al comitato di San Maurizio, costituitosi per il sostegno della chiesa di San Maurizio, e che tanto si è adoperato per reperire fondi per il
restauro, allora sappiate che a quanto pare l’amministrazione ha presentato un progetto per accedere ai fondi regionali, sempre nell’anno 2009 con provvedimento n. 3564 datato 30/12/2009,
imputandolo al centro di responsabilità “opere di competenza regionale e degli enti” addebitandolo al capitolo SC 03.0059 e descritto come “edificio di culto” è stato stanziato dall’ Ass. LL.PP.
RAS l’intervento per Ittiri volto al restauro della chiesa di San Maurizio una somma pari a € 170.607,00 somma che al 31/3/2010 il comune di Ittiri non ha mai speso, ma non perché Berlusconi o
Cappellacci non hanno mandato i soldi, ma perché il Sindaco e la sua giunta non li ha mai ritirati.
Questi sono dati reali e sono reperibili in regione rivolgendosi direttamente ai gentilissimi operatori dell’ufficio del URP (ufficio relazioni pubbliche), la cosa aberrante e che quasi tutte
queste voci rientravano nel famoso “PROGRMMMA di mandato 2005/2010” che oggi il sig. sindaco ed i suoi seguaci continuano ad affermare di non aver potuto realizzare perché Stato e Regione non
foraggiavano le iniziative.
Ora però sapete la verità i soldi sono stati ampiamente stanziati ma sono rimasti giacenti per vera colpa di una amministrazione latente.
Quindi facendo i totali volete sapere quanti sono i soldi stanziati dall’ Ass. LL.PP. RAS e che al 31/3/2010 non sono mai stati ritirati e spesi dal Comune di Ittiri € 477.507,00.
Dopo tutto questo avete ancora il coraggio di pensare di votare un dr. Orani che si presenta con la lista “Ittiri è adesso”? ma fatemelo scrivere a lettere maiuscole
DR. ORANI VERGOGNATEVI PERCHÉ ITTIRI POTEVA ESSERE SE AVESTE SAPUTO AMMINISTRARE NEL PRIMO MANDATO MI AUGURO CHE I CITTADINI USINO LA TESTA ED ABBIANO IL CORAGGIO DI NON CONFERMARE UN GRUPPO DI
PERSONE TANTO INCAPACI ED INCOMPETENTI.


neutrale 05/26/2010 21:41


BASTA con questa politica, basta con il palazzetto dello sport, basta con il teatro, basta con la differenziata, basta con la casa di riposo, basta con prendas, basta con quello che dovrebbe essere
la regola e non l'eccezione. Basta con l'ospedale nel dimenticatoio, basta con servizi inesistenti, basta con l'albero della vergogna, basta con il marciapiede rossovergogna, basta con le strade
penose, basta con i sensi unici senza "senso", basta con la segnaletica inesistente, basta con questi vigili che dormono. Basta con questo paese fermo nel tempo, basta con questo paese rassegnato,
basta con questi incapaci, basta con questi nostri dipendenti, BASTA.


Vulcano 05/26/2010 19:33


Speriamo ke dopo la vittoria si rivedano un po' le segnaletiche stradali, sensi unici vari etc. etc.


pasquino 05/26/2010 17:51


Caro Awful, dilla in fretta la tua verità perchè domenica si vota......magari ti capiterà di dirla come esponente dell'opposizione, ma questa è un'altra storia....
Ittiri ha una solo possibilità, CAMBIARE!!!!


gianfelice 05/26/2010 09:55


x awful perchè sbraiti contro Antonio Fadda ti posso garantire che sono in diversi a scrivere in questo blog.
I diversi nick non sono fantasia dell' amministrattore.


gianfelice 05/25/2010 21:30


x awful perchè cosi astioso?

ti ricordo il titolo di una famosa canzone

NON SEMPRE SI PUO' VINCERE NON SEMPRE SI PUO' PERDERE.

Non farne un dramma e dai è solo la prima sconfitta.

In fondo ancora qualcuno ti vuole bene.


Vulcano 05/25/2010 21:02


E' da un po' di tempo che leggo i post del blog, e debbo dire che la gente e' veramente delusa per il modo in cui Ittiri e' stato amministrato negli ultimi 20 anni e piu';
ce' da dire una cosa, l'ultimo Sindaco non legato alla sinistra e' stato Ambrogio Mura e stiamo parlando se non vado errato del 1987,1988, da allora si sono alternati solo sindaci del pci, pds, ds,
e liste civiche di sinistra.
E' una cosa molto strana, che succede forse solo a Ittiri, la mancanza di un'alternanza e' una cosa grave, qui continua a prevalere il voto di militanza, si guarda piu' al partito e non alla
persona.
E' arrivata l'ora di cambiare rotta, abbiamo l'arma democratica del voto che puo' cambiare Ittiri e far iniziare un nuovo ciclo per la nostra cittadina.
Il PD ha fallito in tutta italia con quelle idee non penso che possa andare molto lontano.... facciamo vedere che anche Ittiri e' allineato con la maggior parte degli Italiani.

Saluti


Claudio Chessa 05/25/2010 20:18


Ho conosciuto questo blog su facebook e mi piace. Specialmente come è scritto e come sono rappresentati i fatti. Mi pare che la reazione scomposta di quelli che vi attaccano sia il segnale
indelebile che avete colto davvero nel segno. Io sono del PD, ma non è questo il PD che mi aspetto e sogno.
Peccato non possa votare ad Ittiri, avrei espresso il mio gradimento per Ittiri può cambiare. Almeno ci sono persone serie.


awful 05/25/2010 19:34


caro antonio gianfelice fadda, non sono scomparso, e la vendetta è vicina.....


Antonio Fadda 05/25/2010 20:01



Vedo che oggi sei di buonumore.


 



gianfelice 05/25/2010 17:19


IVAN IL TERRIBILE è scomparso non è più linkabbile neanche

il suo profilo sul blog di BOOOO cosa è sucesso?

Sono scomparsi anche alcuni post lanciati sempre da awful

addirittura invita l' amministrattore del blog a

cancellare la reprimenda rivolta nei suoi confronti.

Awful = terribile Truth = verita famoso spettacolo

americano forse a questo si è ispirato IVAN il Terribile.

Pare però che le sue non fossero verità e tantomeno

terribili. Le affermazioni postate le ha velocemente

cancellate forse non erano VERITA'? Meditate su tutte le

altre affermazioni fatte da questo signore. In campagna

elettorale ed in tutti questi anni di amministrazione.

Forse non ha raccontato verità tanto terribili. O meglio

ha raccontato delle non verità.


Gavino 05/25/2010 14:33


Paura del nuovo, del diverso, delo sconosciuto? Io se fossi stato in te, prima di lanciarmi in giudizi di questo tipo, avrei fatto un minimo di approfondimento; dai un occhiata al ns. Gruppo su FB;
5 lingue straniere parlate e scritte (Inglese, Francese, Spagnolo, Russo e Arabo) candidati che hanno fatto esperienze all'estero, una propensione dichirata all'apertura al mondo... O nel Gruppo di
M. Serra, dove trovi tracce di dialogo con Africani francofoni... Ma poi, scusa, su un programma come il nostro tutto quello che hai da dire è questo? Non un commento sulla nostra idea di come
dovrebbe essere il Comune, su come vediamo l'economia, i servizi sociali, il problema della lingua, la denuclearizzazione, il modo agricolo? Lo vedi che non vi interessa discutere nel merito le
cose, quello che vi interessa è solo trovare appigli per criticare... Mai un confronto sui contenuti, sul modo di vedere e interpretare il ruolo del Comune, su come rispondere alle esigenze degli
Ittiresi, al problema della disoccupazione dilagante... Niente, solo critiche agli altri... E povertà di idee proprie...


luisa 05/25/2010 00:04


ah dimenticavo di salutare il sig Gianuario...anche se ,,vabbe' c'e' poco da dire..e' gia' stato tutto detto
no ...manca ancora...ma come si permettono questi bolscevichi
di spacciarsi per credenti...lorooooo.....che si mangiano
ancora i bambiniiiii!!!!!vedremo un po' se gli ittiresi
decideranno di cambiare tipo di arroganza....o se si terranno quella che hanno gia'...........................


luisa 05/24/2010 23:29


per Edi : " Edi Edi...mi dai solo dispiacEdi...."

la mia replica ti demotiva nella lotta all'affermazione

della intelligenza femminile???????????? ma cosa mi vuoi

dire veramente? che lotti contro te stesso con tutte le

tue forze per convincerti che le donne possono essere,

a volte, non sempre, intelligenti???? Rilassati...fidati

.....le donne possono essere molto molto intelligenti...

oserei dire,a volte, molto piu' di certi uomini.....ma

"ogni tantu sinde pesat una....corome'.....chi fossi asa

regione tue"...detto cio' ti voglio sottolineare una

grossa enorme lacuna che il vostro programma elettorale

contiene....come direbbe il "buon antonio fadda"

"questo penoso silenzio URLAAAAAAA" ma piu',molto di

piu' di un mucchio di numeri ,buttati uno sull'altro:

vi siete accorti che la nostra comunita' da qualche tempo

e per la precisione da una decina circa di anni, sulla

scia di tanti altri paesi a questo mondo, sta diventando

piacevolmente multietnica???? Multietnico...non si

riferisce solamente alla manifestazione estiva chiamata

"ITTIRITMI".............................................

Non trovo una parola, ma che dico,una sillaba, peggio una

sola virgola a riguardo......e questo ,sapete, sai Edi,

la dice lunga, ma molto lunga ,su che razza di persone

voi siate.....avete semplicemente paura del nuovo, del

diverso, dello sconosciuto......altro che "ITTIRI PUO'

CAMBIARE"!!!!!!! e per tornare a parlare della dubbia

intelligenza delle donne...vedi Edi...ti voglio confida

re un mio segreto: cinque anni or sono votai per la sig

ra Manuela Soro,solo e semplicemente perche' ,volevo

credere in una donna.....ma poi mi sono dovuta ricredere

in quanto si e' dimostrata un pessimo esempio di intelli

genza femminile......o vogliamo scambiare l'arrivismo,

l'arrampicarsi a tutti i costi con l'intelligenza???

no ,grazie.....a lei preferisco ,haime' ,un uomo,almeno

ho chiaro che bestia ho davanti......


BUICK 05/23/2010 23:26


Leggo sul blog di boiki che in caso di una loro sconfitta "PERCEPISCONO GIA QUESTA SENZAZIONE" Manuela Soro assessore tecnico.

Traduco dal politichese:

A) sentono gia la sconfitta;
B) cercano di far zizzania per rompere la coesione del gruppo;
C) suggeriscono a Giommaria Pisanu assessori;
D) perchè non scrivono dei loro eventuali assessori (o hanno ormai certezza che non avranno quest' obbligo).
E) non preoccupatevi in caso di vostra ormai scontata sconfitta come da voi ormai riconosciuta gli assessori tecnici saranno 11. Hahahahahahahaha


gianfelice 05/23/2010 23:16


RIPORTO TESTUALMENTE QUANTO SCRITTO SU UN BLOG ITTIRESE

“Caro at888800, purtroppo quello che affermi è vero, anche io ho sentito in giro che alcuni, e dico alcuni, componenti della lista "ittiri puo cambiare" stanno promettendo posti di lavoro , forti
delle loro conoscenze in regione.
Questo non è cambiamento, i posti di lavoro si promettevano ai tempi della prima repubblica, questo è giocare sporco nei confronti dei tuoi avversari ma sopratutto è giocare sporco con la
disperazione delle persone, vista la crisi che c'è in giro, e che i loro SUPERIORI IN TEMPI NON SOSPETTI AFFERMAVANO CHE LA CRISI ERA UNA FANTASIA DELLA SINISTRA, fare promesse del genere è da
INFAMI.
Se poi tali promesse sono come quelle fatte un anno fà, che ha portato alla vittoria in regione di Cappellacci, allora sinamo in una botte di ferro, la gente anche se disperata non si fa
infinocchaire cosi facilmente, perchè i modi per accedere ai posti pubblici sono quelli che hai evidenziato tu nel tuo post.”

Chi scrive si firma AWFUL risiede in una via a senso unico

a salire ( cambia col cambio di amministrazione)

UNA SOLA DOMANDA MA E’ VERO CHE IN QUESTA VIA E NON SOLO IN PERIODO DI CAMPAGNA ELETTORALE VI SIA UNA SUCCURSALE DI UNA AGENZIA INTERINALE.
GRAZIE PER LE RISPOSTE CHE SARANNO DATE. SPERO IN MODO EDUCATO CARO g…… s….


Gianuario 05/23/2010 14:47


C'è poco da fare, Edi; stai cercando di dialogare con persone che hanno ragione per definizione, che non hanno necessità di dimostrare niente (secondo loro); loro sono "i buoni" per definizione,
quindi chiunque metta in dubbio le loro certezze è un nemico (o, nei casi migliori, un "compagno che sbaglia"). Anzichè rispondere nel merito deviano l'oggetto della discussione, magari lanciando
un gavettone da dietro un muro a secco (una tastiera di computer), perchè loro sono anche "i più giusti" e quindi non esiste la possibilità che sbaglino (o abbiano sbagliato). Noi ci auguriamo che
di questo tipo di arroganza gli Ittiresi siano ormai stufi.


edi 05/23/2010 13:42


sig.ra Luisa la sua replica mi demotiva nella lotta all'affermazione dell'intelligenza femminile, talmente presa dal vano tentativo di difendere l'indifendibile, accuasa il buon antonio fadda di
spremersi le meningi per scrivere articoli, magari a suo pensare assurdi ed inventati nei fatti, che non si rende conto che a scrivere non è il politologo fadda. Ma è facile accusare per non
rispondere, dato che lei si reputa tanto migliore perchè non da una occhiata alle delibere che io cito nell'articolo, perchè non prende la calcolatrice e non dimostra che quanto riportato sono solo
stupide ilazioni che il denaro è stato spese nelle forme e nei modi corretti che le fascie deboli sono state tutelate e protette. Analizzi lei il mio articolo e dimostri il contrario se ne è in
grado. grazie


luisa 05/23/2010 01:39


oia sig Fadda!! ma lei e' un gionalista mancato!!! direi

anche un detective mancato!!! ma soprattutto non e' alle

dipendenze di nessun padrone...e' un freelance!!!! che

dono per la nostra citta'...un vero giornalista che non

ha nulla da invidiare al nazional Emilio Fede!! sa davvero

insinuare il dubbio, ma lo sa fare cosi' bene,con un

intreccio di cifre,date,cifrone,di una chiarezza limpida,

che,la parte lesa, 1) se replica, fa la figura di chi sta

annaspando per trovare delle giustificazioni che non

trovera' mai...2) se sta zitta..acconsente...non e' così?

chi tace acconsente...ed il suo silenzio diventa ,com'era?

ah sì.."assordante"... ma "mi faccia il piacere"!!! e'

cosi' che direbbe il mitico Toto'.......non le e' mai

venuto in mente che forse "a peraulas maccas..origias

surdas" ????? mi creda ...la schieramento che lei dice di

sostenere verra' fortemente penalizzato dalle sue attente

elucubrazioni.....ma se dovesse vincere in tanto odiato

schieramento...mi dica..sig.Fadda, quale sara' la prossima

mossa?? gridera' " al broglio, al broglio " ?????

ancora...non ha capito che lei è veramente di una

prevedibilita' piu' unica che rara.....che lascia senza

parole..................................................


Antonio Fadda 05/25/2010 20:34



E' vero Luisa sono prevedibile. Ma cosa vuoi farci ? E' tutta colpa della mia innata ingenuità. Sono anche uno che è perennemente in conflitto con se stesso. Ma stai tranquilla ci sto lavorando
su e cercherò di migliorarmi. I Brogli. E' un fenomeno reale. Qualche organizzazione politica è ben strutturata ed organizzata in questo particolare settore ed è una pratica diffusissima nel tuo
ambiente partitico che puntualmente applica tutte quelle tecniche che obbligano i presidenti di seggio ad annullare. Naturalmente quelle del segno opposto. Però troverete delle sorprese nei
seggi, questa volta. Grazie per l' Emilio Fede, mi commuove davvero questo somigliare ad un grande giornalista. Meriti una lecchata liberatoria e appagante, come fa Zietto Emilio con Nonno Silvio
e Lui con Noemi. Se tu sei come Marrazzo accomodati pure.